Pulizia pavimenti industriali: come evitare seccature

  • Home
  • News

16

luglio
2021

A volte la grandezza di uno spazio non è la caratteristica che più impegna quando si pensa alla pulizia pavimenti industriali. Ci sono altri fattori che preoccupano e che è utile considerare per evitare spiacevoli conseguenze.
Quindi: sei in possesso di una pulitrice pavimenti industriali? Quanto spesso pulisci i pavimenti industriali?

Queste sono solo due delle domande che vale la pena farsi quando la cosa più importante è sapere e capire come agire.

Alcune regole organizzative per la pulizia del pavimento industriale

Oltre ai grandi spazi, è la routine lavorativa a determinare le fasi di pulizia e a influenzare tempi e modi di intervento. Spesso negli stabilimenti si lavora a ciclo continuo e quindi con i macchinari in funzione pensare e organizzare la pulizia dei pavimenti industriali è un’ardua impresa.

Inoltre, nominare il responsabile della pulizia è un’azione da prevedere. Qualcuno che sappia quando sale e corridoi sono liberi e quindi disponibili per la pulizia; o al contrario sapere quando il rischio di imbattersi in materiali e residui da lavoro pericolosi è alto. Il danno però causato da una pulizia inadeguata è soprattutto economico. Questo perché tutto ciò che non è pulito provoca spese extra di manutenzione per evitare l’usura, più facile se non si provvede in modo ordinario e programmato alla pulizia.

Pulizia pavimenti industriali e usura

L’usura è la vera conseguenza di un mancato intervento di manutenzione. Ecco perché la pulizia pavimenti industriali in cemento (per esempio, se si tratta di un capannone) è una delle attività da fare spesso.
Queste superfici, spesso rese impermeabili da strato protettivo, sono anche piuttosto facili da pulire e lavare, ma altrettanto facili a sporcarsi. A parte la protezione, il deterioramento è comunque facile per attacchi chimici e meccanici.

Pulisci pavimenti industriali: i problemi più comuni

Macchie d’olio e di grasso, trucioli, polveri e detriti sono i nemici dei pavimenti industriali che possono causare infortuni anche gravi se non rimossi per tempo.
Per far durare di più un pavimento industriale, meglio evitare che lo sporco si stratifichi creando difficili condizioni e peggiorando la situazione, allungando i tempi di pulizia, oltre a renderla difficoltosa. Quindi, come pulire un pavimento industriale evitando il peggio?

  • utilizza il detergente giusto

  • scegli la macchina ideale per l’azione meccanica più efficace

  • determina un calendario di interventi di igiene e sanificazione

Le attività programmate non sono le uniche di cui fidarsi; qualche intervento straordinario è pur sempre utile, magari utilizzando una pulitrice pavimenti industriali. Non hai idea del modello da scegliere per la pulizia del tuo capannone? Puoi scegliere una delle lavapavimenti Socaf!

Richiedi maggiori informazioni

Compila il form

Verrai contattato da un nostro consulente

Socaf

Specialista in
soluzioni per il cleaning
professionale e per la
qualità degli ambienti
di lavoro.

Visitaci

Via Trieste, 14 | 24046
Osio Sotto (BG)

T +39 035 4876054
F +39 035 4823958
info@socaf.it

 

Via dei Ponticelli, 47 | 25014
Castenedolo  (BS)

T +39 030 2732674
F +39 030 2131527
info@socaf.it

 

Via De Gasperi, 120 | 20017
Mazzo di Rho (MI)

T +39 02 93904406
F +39 02 93904418
info@socaf.it

  • Per saperne di più

Seguici su

Chiamaci

800 480110
Numero verde gratuito

Per info e richieste