Sms che agevolano i servizi di pulizia e il lavaggio delle strade cittadine

  • Home
  • News

24

aprile
2017

Accade a Vicenza. Dopo aver raggiunto 1600 multe in un mese, Comune e Aim Ambiente decidono di intervenire con messaggi sms per informare i cittadini del lavaggio straordinario di strade e marciapiedi.

L’ultima soluzione di pulizia strade

Il servizio di messaggistica studiato dal comune di Vicenza ricorda in anticipo in quali strade si svolge il servizio di pulizia. Questa attività di comunicazione è iniziata nel mese di marzo dopo alcuni altri provvedimenti già adottati, ma con scarsi risultati:

  • posizionamento di cartelli fissi

  • posizionamento di cartelli temporanei

  • spedizione di lettere

  • diffusione di volantini sui parabrezza delle auto

Sarà quindi un comodo servizio di messaggistica sms ad aiutare i cittadini: un ulteriore sforzo informativo volto a diminuire le sanzioni e a ricordare agli interessati quali strade saranno oggetto del servizio di lavaggio, dello spazzamento dei marciapiedi e del lavaggio esterno dei cassonetti presenti.

L’intervento di pulizia in svolgimento

Il lavaggio di strade e marciapiedi straordinario in questione avviene in 90 vie della città, per un totale di 30 chilometri di asfalto. Si tratta di un servizio di pulizia particolarmente approfondito attivato da Comune e Aim Ambiente e che si aggiunge a quella ordinaria di spazzamento meccanico e igiene del suolo, già in atto su tutto il territorio comunale. Lasciare libero il lato della careggiata una volta al mese permette alle macchine operatrici di condurre una pulizia profonda e di rimuovere rifiuti e polvere che non sono raggiungibili attraverso l’attività ordinaria.

La città di Vicenza non è la prima

Anche a Bologna il sistema esiste, funziona ed è gratuito. All’utente basta registrarsi per essere sempre avvisato il giorno precedente al lavaggio nella via che lo interessa tramite sms o email.

Non solo, è stata creata anche un’applicazione per smartphone che suggerisce strade con posteggio alternative.

Allo stesso modo anche il comune di Cuneo fornisce da tempo questo servizio, così da libere le strade interessate dal passaggio del mezzo pulitore. Allo scopo di evitare multe e rimozioni e sull’esempio di Bologna, a Trento i partiti di maggioranza hanno depositato una mozione in consiglio comunale per far si che i cittadini interessati possano ricevere un sms una volta posto il divieto.

Il servizio digitale di alerting è potenziato per rispondere in modo adeguato sia alle richieste dei cittadini sia alle necessità del comune. Se questa soluzione riscuoterà successo e si trasformerà in una buona abitudine per i residenti e per l’ambiente di Vicenza e delle altre città italiane lo si vedrà presto…

Richiedi maggiori informazioni

Compila il form

Verrai contattato da un nostro consulente

Socaf

Specialista in
soluzioni per il cleaning
professionale e per la
qualità degli ambienti
di lavoro.

Visitaci

Via Trieste, 14 | 24046
Osio Sotto (BG)

T +39 035 4876054
F +39 035 4823958
info@socaf.it

 

Via dei Ponticelli, 47 | 25014
Castenedolo  (BS)

T +39 030 2732674
F +39 030 2131527
info@socaf.it

 

Via De Gasperi, 120 | 20017
Mazzo di Rho (MI)

T +39 02 93904406
F +39 02 93904418
info@socaf.it

  • Per saperne di più

Seguici su

Chiamaci

800 480110
Numero verde gratuito

Per info e richieste